Gi.Bi.

Natura matrigna

Posted on: 18 giugno 2011

Lotta per la sopravvivenza.

La natura sembra dire al lampione: ridammi il mio spazio …

Siamo a marzo, il lampione sembra resistere

ma a giugno

la sopraffazione …

altro non resta, al lampione,  che regalarci l’ effetto luna. Ma i lampioni non dovrebbero illuminare, al meglio, le vie, le piazze, i marciapiedi per rendere sicuro il nostro cammino serale e notturno? Ridotti così, non sprecano solo energia elettrica?

In collaborazione copn T. Da – News

Annunci

2 Risposte to "Natura matrigna"

E anche qui si ritorna al fatto che la città sembra abbandonata a se stessa, o almeno parecchie zone di essa.

Eppure non è una metropoli, non dovrebbe essere cosi impossibile tenere sotto controllo la situazione nei vari quartieri……non potrebbero essere i vigili a dare un occhiata a queste cose? visto che di multe ne fanno 1 su 20.

Sono decine i cartelli stradali in strade come Via Fabbri o Via Wagner coperti dalla vegetazione e li vedi solo quando ci passi di fianco…in via Bologna cè addirittura un cartellone pubblicitario ricoperto dalla vegetazione da parecchi mesi…..pensa all’azienda che paga quello spazio pubblicitario non visibile ….. 😀 si vede che vogliono una città PIU’ verde…

Effettivamente quello che fa arrabbiare é che non ci vorrebbe molto a tenere in ordine la città. Sembra perfino che non si provveda a tagliare rami, pulire tabelle segnaletiche, ecc… quasi che lo si debba fare solo ed esclusivamente a date prefissate, un po’ come si fa con la falciatura dell’erba.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: