Gi.Bi.

Segnaletica… a caso?

Posted on: 2 febbraio 2013

Piazza Sacrati – Via Garibaldi

Strettoia per lavori di ristrutturazione di un immobile a fianco dell’ Hotel Carlton.

Benissimo il segnale indicante i lavori in corso ma il limite di velocità dei 30 km. orari per chi è?

Limite di velocità

Per i pedoni? Per i ciclisti?

Ma chi l’ha posizionato lì è lo stesso operatore che ha sistemato il medesimo segnale stradale in Via Boschetto, per segnalare un passaggio a livello interrotto, praticamente una via chiusa al traffico?

Attento al segnale

Qui, forse, era meglio fermarsi che rispettare il limite…

Annunci

6 Risposte to "Segnaletica… a caso?"

Mah, forse di li passano spesso dei centometristi, o forse è per le biciclette, di notte forse si riescono a fare anche i 30 km/h

Figurati che in via Porta d’Amore ci sono dei cartelli e segnaletica stradale appoggiata al muro del museo archeologico nazionale…servivano per segnalare la presenza di una buca ma poi quando l’hanno sistemata….li hanno lasciati li, dopo 1 mese sono ancora li…. si sa come vanno le cose a sciatt city…

OT: oggi ho girato per lavoro la zona acquedotto e sono rimasto sconvolto dalla quantità di imbrattamenti sui muri dei palazzi, specialmente la zona attorno allo stadio e corso isonzo…..siamo ai livelli di Roma o Milano….qualcuno in comune se nè accorto??? Che squallore!

Una volta c’era la scusa dei tifosi ospiti, ovvero dicevano che fossero loro a imbrattare, in parte, i muri della zona Stadio. Ora a chi diamo la colpa? Non convince la proporzione: retrocessione Spal = meno degrado. Si vede che qualche incivile nostrano c’è sempre in giro, a volere mettersi in mostra…

si le scritte “calcistiche” ci sono ma la maggiorparte è opera dei writers locali e molte tags (vedi SCK HOL ZENS SHIRAZ) sono le stesse che vedo nella zona di via mayr, zona università, zona piazza ariostea…insomma in tutto il centro…. e fa male vedere la città rovinata continuamente senza che chi di dovere intervenga seriamente…..

E’ triste vedere la città in queste condizioni. Ma che facciamo? Anche a pubblicare e far vedere le loro “opere”, a volte mi chiedo: ma é giusto o é solo pubblicità per loro? I writers locali non è che ci “marciano” sopra? Certamente spiace vedere che nessuno interviene per cercare di pulire almeno gli edifici, i monumenti e le chiese di un certo valore storico o di prestigio.

mah, a questi interessa solo riempire tutte le strade con le loro firme e far vedere che possono imbrattare ovunque, tanto l’amm.com. non muove un dito contro questa gente neanche quando imbrattado edifici di proprietà comunale e tutta la segnaletica…

Se vuoi capire come sta peggiorando la situazione fatti un giro in via dei teatini, tra giovecca e cairoli, pieno centro, zona importante, banche, uffici, studi legali, negozi… imbrattano tranquillamente i cartelli, il fianco della chiesa e la porta in legno, una vetrina, i cassonetti e tutto ciò che ha superfice metallica o plastica….e viene tutto lasciato cosi, in pieno abbandono, in pieno centro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: