Gi.Bi.

La pigrizia facilita il degrado

Posted on: 12 febbraio 2016

Quante volte si sente dire: ah.. se la città fosse più pulita, ah se il verde fosse tenuto bene, ah… ah… ecc…

Una domanda? Ma io cittadino cosa faccio per non creare il degrado? Riesco a fare cinquanta metri con il sacchetto in mano e raggiungere un’isola ecologica dove depositarlo nell’apposito cassonetto o è più comodo abbandonarlo vicino al primo cestino che trovo? Magari sotto casa…

Ecco lo stesso cestino monitorato in tre giorni diversi

cestino

cestino 6

cestino 7

Se vi fosse sfuggito l’isola ecologica dove si trova, eccola cerchiata in rosso…

cestino 7 - Copia

Quattro passi fa bene anche alla salute.

L’isola ecologica non può essere sempre sotto casa, altrimenti ci sarà sempre chi è pronto a protestare, tipo: ma proprio qui devono mettere i cassonetti! D’estate puzzano, non vedo quando faccio manovra con l’auto, poi tutt’attorno c’è sporcizia, ecc… che la mettano altrove.

Ma non lamentarti poi se devi fare qualche passo per raggiungerla!

Della serie non si è mai contenti. L’importante, per certe persone, è protestare in ogni caso …

In collaborazione con T. Da – News

 

Annunci

1 Response to "La pigrizia facilita il degrado"

In via paglia abitano”onesti” cittadini..ti assicuto che l’isola ecologica vicino  a Pippo è piu lurida …non posso offendere un letamaio. Qui abitano intracomunitari!!!

Inviato da Samsung Mobile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: