Gi.Bi.

Pubblicità remota

Posted on: 8 marzo 2019

Pulendo i muri di Corso Isonzo, lato numeri civici dispari, dalla Stazione delle corriere di Rampari di San Paolo alla rotonda di Via Darsena, in alcuni tratti rimangono i manifesti pubblicitari di avvenimenti datati decine di anni or sono.

Naturalmente non c’è da scomodare la Soprintendenza per questi “ritrovamenti”, ma sono a testimonianza che le pulizie andrebbero fatte più frequentemente o utilizzando gli appositi cartelloni pubblicitari.

Foto e segnalazione di Sandro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: