Gi.Bi.

Abbandono di rifiuti

Posted on: 21 luglio 2019

Via Ortigara

……………………

Rifiuti abbandonati. Niente di eccezionale, vi sono ovunque…

 

Si intravede anche un registratore di cassa…

Un’attività cessata? Se fosse così, non dovrebbe essere difficile risalire a chi ha abbandonato il tutto, o ad una parte di essi.

Ma non esistono sanzioni per chi abbandona i rifiuti?  Certo che queste multe mettono molta paura ai cittadini…

Foto T. Da

Errata Corrige: l’oggetto da noi indicato come registratore di cassa trattasi invece di bilancia elettronica. Ci scusiamo per l’inesattezza.

6 Risposte to "Abbandono di rifiuti"

Bisognerebbe sapere di chi sono…Inviato da smartphone Samsung Galaxy.

Sapere non tanto per curiosità, ma per provvedere a multare… Penso che ci penserebbero due volte prima di abbandonare rifiuti…
Sarebbe il caso di iniziare a fare rispettare certe ordinanze: emanarle e non farle rispettare non serve a nulla! Anzi le persone incivili si sentono più furbe rispetto a coloro che escono di casa con tessera Smeraldo per adempiere ad una semplice azione: tenere la città pulita, a prescindere da una corretta differenziata.

la stupida arroganza di chi ha ingrassato le tasche dei soliti noti con la porcata oggi in vigore ha portato a quello descritto ! Incapaci di capire il problema di chi deve smaltire oggetti come quelli nelle foto ormai sempre numerosi anche nei fossi di campagna. Avessero almeno introdotto UNO dico UNO container in città laddove buttare quanto non passa un quella stupidissima fessura !

Concordo pienamente. Qualche container facilmente raggiungibili in città eviterebbe l’abbandono di quanto andiamo solitamente a documentare.
Solo per la precisione: un attento lettore ci fa notare che uno degli oggetti abbandonati trattasi di una bilancia elettronica e non di un registratore di cassa. Ci scusiamo per l’inesattezza.

Hera ha prodotto una applicazione per cellulare (sia con sistema operativo android, che iOS), che si chiama “Il Rifiuttologo”, con la quale si possono fornire diverse informazioni, fotografie comprese, sullo stato della raccolta dei rifiuti o del loro incivile abbandono. Purtroppo non so se queste informazioni vengono gestite. Direi di no, visto che da quando l’applicazione è stata rilasciata all’utenza, non se ne constatata la relativa gestione. I rifiuti abbandonati si osservano ogni giorno, nei medesimi luoghi segnalati e saltuariamente (o probabilmente una volta a settimana) un veicolo viene impiegato per la loro raccolta. Un tempo di modesta capacità volumetrica ed attualmente di dimensioni maggiori. Questi rifiuti non sono soltanto costituiti da oggetti o da mobilio ingombrante, ma,e soprattutto,da sacchi di ogni genere, come carta, plastica, banda stagnata, vetro e rifiuto alimentare, che credo verranno trattati come rifiuto indifferenziato. Mi chiedo se un Ente “terzo”, comunale o regionale che sia, controlli davvero il tipo e la quantità dei rifiuti ed il loro smaltimento, come ad esempio avviene per le qualità dell’acqua potabile e dell’aria ambientale. Chissà?

Personalmente la percentuale (circa l’ottantacinque per cento di differenziata) non so come venga calcolata è quasi da primato nazionale. Come viene determinata? Quanto ci costa il servizio di raccolta per tutti i rifiuti abbandonati fuori dai contenitori? Inoltre i cassonetti di colore marrone per introdurre solo erba derivante da sfalcio e ramaglie contengono di tutto. Arrivano di notte dei furgoni, aprono con tessera, al momento gratuita, e introducono di tutto. Certamente è auspicabile un Ente “terzo” per dei controlli anche perché la tariffa che paghiamo per lo smaltimento rifiuti è abbastanza alta, rispetto ad altre province.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: