Gi.Bi.

Archive for the ‘Attualità’ Category

Per un nuovo giorno che nasce…(Viale Cavour)

Foto inviata da Sandro

…………………..

Un chiosco che muore – “Il Pinguino” in smantellamento – Via Cassoli

Dicono perché troppo vicino alle Mura Monumentali (sulla sinistra). E se accorgono dopo decine di anni?

Annunci

Possibilità di scelta

A Natale, a Capodanno meglio la salama da sugo o il cotechino? Oppure pandoro o panettone? O tutti e due? Ecco l’imbarazzo della scelta. Foto di uno dei tanti negozi, all’apertura, dove puoi rivolgerti per risolvere il dilemma. Tra un po’ si farà la coda per acquistare qualche prelibatezza e questo accade non solo per Natale…

……………………………………….

Scelta obbligata

Foto  dal web

Ecco un’altra coda. Qui  non potranno scegliere quello che vorrebbero, forse si dovranno accontentare di quello che passa… il convento. E gli ultimi della fila si chiederanno: rimarrà qualcosa anche per noi?

…………………………………..

A Natale e a Capodanno si susseguiranno pranzi e cenoni dove si vedranno persone emarginate e/o in difficoltà economica essere ospiti di generose e volenterose Associazioni, Comunità, Enti ecc… I mass media daranno grande risalto a questi gesti di solidarietà.

Bene, molto bene; sono eventi caritatevoli che suscitano in tutti noi condivisione e gratitudine.

Ma gli altri giorni dell’anno chi pensa alle persone in difficoltà o meno fortunate?

Forse ricordandoci di loro, una o due volte all’anno, pensiamo di essere a posto con la nostra coscienza?

 

 

 

Via Rampari – Retro ex-casa circondariale

 

Foto inviata da Sandro

Alcune considerazioni.

Questo albero, si chiede l’autore della foto, era qui senza dubbio prima che qualcuno decidesse di eliminarlo. Dava fastidio? 

Forse non avevamo immaginato che crescesse e si allargasse così tanto da dare fastidio forse ai pedoni?

Motivi di sicurezza? Nell’ex casa circondariale che si intravede sullo sfondo verrà inaugurato il prossimo 13 dicembre la prima parte del Meis, il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah. Obiettivo sensibile?

Motivi di decoro?

Che altro?

Oramai è un classico tagliare alberi, forse sono…

 “Bersagli facili da distruggere perché non possono difendersi o scappare” Aforismo di Jonn Muir

Ma un’ordinanza non vietava di lasciare liberi i cani in determinate zone o aree pubbliche? Non dovrebbero essere tenuti a guinzaglio?

Invece aumentano i cani liberi in Centro Storico

————————————

Via Garibaldi – Galleria Cortevecchia

Piazza Repubblica – Verde attorno alla fontana

Ma è normale tutto questo?

Corso Piave

Iniziata la campagna abbonamenti

Ecco la coda… Fronte Stadio in attesa apertura…

Davanti al cancello d’ingresso

Tutti in coda…

Foto T. Da

 

Un parco, tanto verde. Un gruppo di badanti mangia seduto su alcune panchine. In alto sulle Mura due fidanzatini si vogliono bene. A parte la calata di cemento sullo sfondo, un’idilliaca scena da verde pubblico.

Si ferma un’auto. Il conducente avrà bisogno di qualcosa… Tra tutti i presenti in quel tratto di verde pubblico, ecco sopraggiungere, scendendo dalle Mura, un gentile nordafricano. Si avvicina all’auto…

Un’informazione? Un saluto ad un amico?

Senz’altro poche parole. E il ritorno sulle Mura…

In attesa di salutare il prossimo amico o a dare informazioni. Ecco i nostri “Vigili” di Quartiere.

Ah… quando nel verde pubblico le bambine raccoglievano le margherite…

 

 

 

 

 

Liberazione. “Oggi lo stesso male di settant’anni fa: l’indifferenza”