Gi.Bi.

Archive for the ‘Attualità’ Category

Anche in città, da fine maggio 2019, è presente il servizio Mobike.

Una piattaforma di bike-sharing pensata per i collegamenti, in bicicletta, a breve distanza nelle città.

Le bici, di due diverse dimensioni, verranno dislocate in zone strategiche entro i confini delle mura, come i principali parcheggi e fuori la stazione dei treni.

Per usufruire del servizio, basterà scaricare l’app di Mobike e creare un account con il quale poter prenotare la Mobike più vicina a prezzi agevolati, sbloccarla tramite un codice e partire.

A fine corsa, la bicicletta potrà essere parcheggiata e bloccata in qualunque posizione, purché all’interno dell’area a tariffa agevolata (visibile dall’app).

Con il pass si potranno fare quanti più noleggi si vogliono durante la giornata e lo si potrà usare in tutta Italia. Basterà chiudere e riaprire la bici allo scadere delle 2 ore di utilizzo.

Camminando per il quartiere se ne vedono in qualsiasi punto.

Siamo sicuri che permettere di lasciare la bicicletta, a fine corsa, ovunque, purché entro le Mura, sia una scelta corretta?

Foto T. Da

Annunci

Pensiamo che per le distese di tavoli e sedie davanti al bar sussista una precisa regolamentazione…

Foto di Sandro

In quest’altra foto la distesa appare un po’ scomposta. Si notano tavoli e sedie sul marciapiede…

 

Foto di Sandro

Ma il marciapiede non dovrebbe rimanere libero… Si sono spostate le sedie e i tavolini forse per il cattivo tempo?

Non si direbbe… visto la bella giornata di sole… 

Non si può ravvisare un’ interruzione di camminamento sul marciapiede?

 

Palazzina Ex Mof di recente ristrutturazione

…………………………

Ora è sede dell’Ordine degli Architetti di Ferrara e dell’ Urban Center Ferrara del Comune di Ferrara.

Bisogna capire se trattasi di un recupero eccezionale considerando lo stato di abbandono in cui si trovava questo stabile o un’ opera incompiuta o approssimativa…

 

 

 

 

 

Dopo un anno dalla sua inaugurazione, manca il citofono, il nr. civico è posizionato all’interno di una finestra, avvisi che dovrebbero risolvere gli interrogativi… Di una ristrutturazione recente forse ci si aspettava ben altro. Comunque diamo tempo al tempo, anche se essendo sede di un ordine importante non è un’ottima presentazione…

Foto di Sandro

Po di Volano

………………………….

Da Estense.com di oggi 28.04.2019 – https://www.estense.com/?p=774777

Un materasso s’incastra nell’elica, la Nena rinuncia alla gita verso Venezia

Tour per le acque interne rovinato per 44 turisti che sono stati rimborsati. Il titolare: “Non è la prima volta che capitano queste cose”

“Non è la prima volta che capitano queste cose”. C’è un po’ di rassegnazione in Georg Sobbe dopo che sabato mattina la sua Nena ha dovuto rinunciare al viaggio programmato per Venezia. Colpa di un materasso a molle, ‘raccattato’ nelle acque del Boicelli e incastratosi nell’elica del battello.

Gita rovinata dunque per 44 turisti che volevano approfittare del bel tempo di sabato per un viaggio sulle acque interne, con ovvio danno imprenditoriale anche per la gestione della Nena – Georg Sobbe e la compagna Antonella Antonellini – che ha provveduto a rimborsare i clienti per il viaggio interrotto. In più le spese per andare a recuperare il battello bloccato.

“Al primo giro, sotto il primo ponte, la barca ha frenato e mi sono accorto subito che avevamo preso qualcosa nell’elica – racconta Sobbe -. Mi sono immerso in questa ‘pulitissima’ acqua del canale e ho verificato che c’era un materasso a molle. Le molle si sono avvolte nel giro dell’elica e quindi… Noi facciamo una grande battaglia sul tema dell’acqua sulle vie navigabili, in qualche modo siamo tagliati fuori”, osserva amaramente”.

Ironia della sorte, lunedì 27 aprile la Nena sarà protagonista della “Discesa ecologica sul Po di Volano”, un’iniziativa per pulire il fiume direttamente dal fiume, e che vedrà coinvolte tutte le realtà nautiche esistenti a Ferrara: l’Associazione culturale Fiumana con il battello Nena appunto, il Canoa Club Ferrara con i suoi canoisti, i Bàrcar ad Puatel con le classiche batane, il Cus Canottaggio con le barche d’appoggio e il Centro canoe ‘Beppe Mazza’ di Pontelagoscuro con i suoi canoisti.

“Le cinque associazioni che operano a stretto contatto con il corso fluviale, tra Ferrara e Pontelagoscuro, scenderanno per la prima volta tutte insieme per pulire il nostro fiume – spiegano gli organizzatori degli enti capofila il Canoa Club Ferrara e Fiumana – partendo dalla Darsena di San Paolo e spaziando tra i canali del Primaro e del Boicelli, fino ad arrivare al ponte di San Giorgio”.

L’invito è aperto anche alle persone che vivono nelle vicinanze del fiume e a quanti hanno a cuore la salvaguardia ecologica del territorio, come già accaduto un mese fa con la campagna promossa da Legambiente ‘Ferrara mia – Insieme per la cura della città – Pulizie di primavera nei parchi’ e, ancora prima, con l’iniziativa di Fiumana ‘Puliamo il mondo’.

(il video è stato realizzato da Filippo Raschi)

Ma nel Po di Volano e nel tratto del Boicelli si trova di tutto.
Foto T. Da
Ferrara Terra e Acqua? Al momento Terra ed alberi in acqua.

Darsena City

………………………….

Attenzione per chi transita, in questi giorni, con la canoa a pattini o lo slittino:  carrello e transenna nel canale! PERICOLO…

Meglio provvedere alla segnalazione di massima allerta!

Ecco bene, altra transenna per indicare il pericolo…

Foto T. Da

 

Viale Cavour

…………………………….

Ottimo risultato dei saldi. Siamo arrivati alla piena soddisfazione, per quanto concerne il settore delle bici.

Dopo i precedenti post

https://gibiferrara.wordpress.com/2019/01/09/super-saldi/

e

https://gibiferrara.wordpress.com/2019/01/06/saldi-concorrenza-sleale/

ecco i saldi totali

Dopo i saldi di Via Garibaldi, vedi

https://gibiferrara.wordpress.com/2019/01/06/saldi-concorrenza-sleale/

ora i Super Saldi di Via Ariosto

Qui occasioni a “ruba”… Tutto esaurito!

Foto T. Da