Gi.Bi.

Posts Tagged ‘artista

Scritte ovunque! Nessun problema…

E’ arrivato l’artista che copre il degrado…

Foto T. Da

Annunci

Piazza Trento e Trieste

Nel post “I cittadini chiedono..” del 27 agosto scorso, vedi

https://gibiferrara.wordpress.com/2014/08/27/i-cittadini-chiedono/

auspicavamo di vedere esaudito il pensiero scritto da qualcuno su di un contenitore dei rifiuti e precisamente “da lavare” riferito ad un cestino alquanto mal ridotto. Detto e fatto: il contenitore ora è presentabile, addirittura munito di posacenere, forse nuovo…!

 

cestino miracolo

Ma come tutte le storie a lieto fine c’è sempre un…però…

E’ mai possibile che l’artista per divulgare “l’arte della poesia” imbratti ovunque, con i suoi “biglietti da visita” per far conoscere le sue pagine di facebook?

https://gibiferrara.wordpress.com/2014/08/23/come-divulgare-larte-della-poesia/

Mah…

 

Se i muri di città diventassero spazio (legale) per i writers? Ovvero un accordo tra il Comune e gli uomini amanti dei disegni con le bombolette spray di destinare aree dove cimentarsi con le loro opere

Ex Magazzino Brunelli – Parcheggio Mof

Chissà se si eviterebbero tutti quei imbrattamenti sui monumenti, segnaletica, statue, cassonetti, ecc…

Iniziative simili non hanno, purtroppo, dato esiti positivi. Infatti, recentemente,  su di un quotidiano nazionale si leggeva: “non basta concedere spazi legali: ogni anno, Roma Capitale spende 5 milioni per cancellare scritte, graffiti e disegni da monumenti, muri e cassonetti”.

E allora che fare?

Bisognerebbe riuscire a distinguere cosa significa la creatività libera e quindi permettere, sui muri legali, il libero sfogo a chi è un artista, in modo tale che i cittadini possano notare la differenza tra artista e vandalo. Una volta capito questo, contro l’imbrattatore bisognerà continuare ad usare tolleranza zero,  da parte di tutti, perché ne vale la bellezza della città, delle nostre piazze, dei nostri quartieri…

Palazzo delle Palestre – Via Porta Catena

In collaborazione con T. Da