Gi.Bi.

Posts Tagged ‘bere

Area Darsena City – Alti e bassi

Notata una forma geometrica in Darsena City

Una composizione di vuoti

perfettamente in linea, uno stile di architettura ad intercalare, eseguito da menti lucide.

Chi dice che il bere fa male?

Foto T. Da.

 

 

V.le IV Novembre – Mura di S. Maria della Fortezza

Com’era fine anni “60

IMG010

ifoto giardini iv - Copia

come è oggi…
V.le IV Novembre oggi

Quindi… quasi un invito a…

Mura IV Novembre

Bere e sporcare…

gabinetto

di soddisfare i bisogni personali…

motociclista

motociclista 2

Di entrare nel verde in moto…

Si piantano alberi nuovi con tanto di foto ed articoli sui giornali, ma del verde già esistente chi se ne prende cura?

Le Mura – Ovunque

Quando si dice gente sulle Mura si pensa ai podisti, ai ciclisti e tutte quelle persone che camminano o transitano al fresco delle nostre Mura, in ogni ora della giornata. Abbiamo la fortuna di avere tanto verde e la cinta muraria è veramente attraente, invogliante e sicura per la mancanza di auto e/o altri mezzi a motore.

Ma gente sulle Mura vuole dire anche: gente fisicamente seduta sulle Mura.

Gente che si siede per tutta la giornata o per molte ore di essa e in qualsiasi periodo dell’anno sulle Mura, scambiandola per una tavola imbandita, un’ enoteca o un’osteria, un luogo dove mangiare e bere sino a tarda notte

Sulle Mura

Sulle Mura 2

Ma qual è il problema? Lo spieghiamo considerando i due lati: quello A e quello B

Il lato a – Li vedi seduti sulle Mura a gruppetti e a seconda dell’ora sono soliti cambiare di nazionalità. A volte parlano ad alta voce, forse per problemi di lingua e quindi di comprensione. Ma tutti hanno una caratteristica comune. Una presenza importante e costante per chi dice che la città è morta e c’è poca gente in giro e tutti hanno una caratteristica uguale: il lato B

Il lato B – Quando passi al mattino in questi posti trovi sempre di tutto: dalle lattine, alle bottiglie, scarpe, indumenti e altro materiale, che termina sempre per …menti

lato b

 

lato b 2

Foto di ieri mattina

Che dire un degrado sistematico indipendentemente dalla nazionalità. Ecco allora, una grande conquista, in questo caso possiamo parlare di un’integrazione perfettamente riuscita! Hera permettendo…

 

Viale Cavour

L’ombrellone è sinonimo di mare ma anche di giardino: si tratta senza dubbio di un comodo strumento per il relax e per godere di un po’ di ombra durante pranzi e cene estive dove il sole non concede tregua.

Che dire di questi ombrelloni (giganti) cittadini per bere e mangiare qualcosa?

foto 2 gazebo

Quando sono chiusi non sono un po’ ingombranti? Voluminosi, scomodi, di impaccio e  d’ostacolo?

foto gazebo Cavour

I pedoni dove passano? Se poi sul marciapiede transitano anche le biciclette si possono fare scommesse del tipo: ci passo o non ci passo?

Ecco ad ombrelloni aperti

ombrelloni aperti

A questo punto meglio i marciapiedi stretti…

In collaborazione con T. Da