Gi.Bi.

Posts Tagged ‘bicicletta

Siamo in una via del Centro Storico. Il marciapiede è stretto come in molte altre vie. Notiamo una bicicletta incatenata ad un segnale stradale. Sosta o parcheggio questa, proibita da un’ordinanza comunale che prevede che in caso di intralcio al camminamento, una sanzione o la rimozione forzata del mezzo stesso.

Effettivamente le biciclette sono due sul marciapiede, ma si suppone che quella “attenzionata” da un residente sia quella incatenata al palo.

Consideriamo che la via è pavimentata da un ciottolato, per cui un disabile in carrozzina o una persona con problemi di deambulazione deve obbligatoriamente transitare fuori dal marciapiede.

 

Che fare? Ci si ingegna…

Ecco esposto un cartello-avviso molto chiaro… forse un compromesso…

 

Della serie: “O togli la bicicletta o arriviamo ad una contestazione amichevole”!
Ci sembra di capire dal segnale molto originale, che poi di tanto amichevole non ha molto…

Foto T. Da

Anche in città, da fine maggio 2019, è presente il servizio Mobike.

Una piattaforma di bike-sharing pensata per i collegamenti, in bicicletta, a breve distanza nelle città.

Le bici, di due diverse dimensioni, verranno dislocate in zone strategiche entro i confini delle mura, come i principali parcheggi e fuori la stazione dei treni.

Per usufruire del servizio, basterà scaricare l’app di Mobike e creare un account con il quale poter prenotare la Mobike più vicina a prezzi agevolati, sbloccarla tramite un codice e partire.

A fine corsa, la bicicletta potrà essere parcheggiata e bloccata in qualunque posizione, purché all’interno dell’area a tariffa agevolata (visibile dall’app).

Con il pass si potranno fare quanti più noleggi si vogliono durante la giornata e lo si potrà usare in tutta Italia. Basterà chiudere e riaprire la bici allo scadere delle 2 ore di utilizzo.

Camminando per il quartiere se ne vedono in qualsiasi punto.

Siamo sicuri che permettere di lasciare la bicicletta, a fine corsa, ovunque, purché entro le Mura, sia una scelta corretta?

Foto T. Da

Corso Isonzo

………………………….

Una ciclabile al centro di uno spartitraffico verde e alberato, interrotta da vari incroci, dove occorre dare la precedenza alle auto…

Ed infatti le biciclette transitano ancora sulla strada

Boh…

Foto T. Da

P.ZZA XXIV MAGGIO

Vedere una bici “Graziella” chiusa con due catene ed una terza come “riserva”

è perché si ha il timore di un furto o perché come asseriva Alfredo Oriani, scrittore e poeta:

“Una bicicletta può ben valere una biblioteca?”

Scalone Municipale

……………………………..

Tutto quello che è al di fuori di te ti può essere sottratto, in ogni momento. Solo ciò che è dentro di te è al sicuro.
(Jeannette Winterson)

…………………………….

Seguaci di questo detto?

A quando una rastrelliera anche sullo scalone?

Foto T. Da

 

La bicicletta è la più nobile invenzione dell’umanità diceva William Saroyan.

Perché allora nascondere quel po’ che resta di una bicicletta?

La natura ne avrà il sopravvento? 

Foto T. Da.

 

 

 

Biciclette pubbliche.

In auto fino al parcheggio e poi in bici.

bici-pubblica

Il servizio è fornito per conto dell’Amministrazione Comunale.

Per utilizzare una bicicletta pubblica occorre essere muniti di una delle chiavi personalizzate.

Una volta in possesso della chiave, si può prelevare la bicicletta da una delle rastrelliere collocate in vari punti della città.

bici-pubblica-senza-ruota

Questa è già stata “utilizzata” da altri…

Foto T. Da

 

Università di Ingegneria

Notato nei pressi dell’ Università di Ingegneria

universita-1

 

un nuovo tipo di antifurto o una prova, frutto dello studio pratico e personale di qualche futuro ingegnere?

Togliere una ruota della bici e legarla, con catena, al telaio della bicicletta stessa.

universita-2

 

Non sapremo se l’esperimento avrà successo, ovvero se la ruota così incatenata non verrà rubata.

Senz’altro però bisogna dare merito a chi per intelligenza, intende e quindi la interpreta, come un principio di creatività o come capacità inventiva volta alla risoluzione dei problemi, in questo caso un anti-furto…

Foto T. Da – News

 

 

 

Via Cesare Battisti

Nuovo sistema di deposito-parcheggio della bicicletta

via-c-battisti

Come ottenere questa posizione.

Legare con la catena ad un palo della segnaletica stradale, in maniera tale, che la bici rimanga in sospeso ad un’altezza di circa mezzo metro da terra.

Non facile da ottenere questa sistemazione. Ingegnoso…

Foto T. Da – News

 

Via Garibaldi – L’altra sera

Un negoziante vede ostruito, parzialmente, l’ingresso del suo negozio

via-garibaldi

Probabilmente è da alcune giorni (e notti) che quella bicicletta sosta in quel luogo. Che fare allora? Si rivolge direttamente al proprietario della bicicletta…

via-garibaldi-b

in modo chiaro, senza giri di parole. Tra l’altro in italiano ed in dialetto…

 


Di la tua!

Per segnalazioni: gibiferrara@gmail.com

…………………………………………………..

Video per il raggiungimento delle 100.000 visite del blog

Visitatori

  • 104.271