Gi.Bi.

Posts Tagged ‘carta smeraldo

Via Fortezza – Isola ecologica monitorata per quattro diversi giorni

…………………………………….

La NOTTE ROSA

“Dal tramonto di venerdì e per tutto il primo week-end di luglio” si legge, sui mass media e su annunci pubblicitari, in diverse località della riviera adriatica, anche quest’anno non sarà facile decidere a quale evento partecipare…

In Via Fortezza c’è chi, in anticipo, ha deciso di partecipare dal tramonto al mattino ad un più modesto evento personalizzato, quale “Non uso la Carta Smeraldo per introdurre il sacchetto nell’apposito contenitore dell’indifferenziata, ma lo lascio a terra, perché così coloro di rosa il mio Quartiere”…

Ottimo

Foto T. Da

 

 

 

 

 

Annunci

Darsena City

…………………………….

Un complesso con una parte degli appartamenti chiusi da anni, ora in vendita

Ecco un’entrata del parcheggio sotterraneo

Qui la nuova raccolta con cassonetti provvisti della calotta ad apertura con la tessera smeraldo, evidentemente, non è ancora stata attivata. Si riuscirà ad eliminare questo degrado?

Foto T. Da

 

 

Dopo l’introduzione del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti con le calotte e la carta smeraldo, sollevando il coperchio dei cassonetti color marrone (raccolta del fogliame) si può intravedere questo

 

 

Verrebbe da dire: quel ramo del rosaio, che si scorge in basso se ne sta solo e soletto, tra due catene ininterrotte di rifiuti di indifferenziata, cartoni di detersivi, scatole del brodo di pollo, cassette di plastica ed altrettante sportine piene di bottiglie e pure del legno, che ci fa?

Di fianco a questo contenitore, in bella vista, vi sono quelli per la plastica e la carta/cartone. Si ricorda che non sono oggetti ornamentali sistemati ai lati delle vie, ma dovrebbero servire per fare una raccolta differenziata come si deve

Quel cassonetto dovrebbe servire per buttare solamente ramaglie, potature e sfalci da giardino

Invece si preferisce, anziché provvedere a comportarsi da persone civile, a fare i “furbetti”…

Se si mettesse una tassa sulla maleducazione, si riempirebbero le casse del Comune.

 

 

 

 

 

Le calotte della discordia. L’apertura dei cassonetti con la carta smeraldo dà questo risultato.

Giusto o sbagliato che sia, per il nuovo sistema di raccolta rifiuti, vale il detto: ogni novità, spaventa…