Gi.Bi.

Posts Tagged ‘foglie

ECCO COSA ACCADE QUANDO NON SI RACCOLGONO LE FOGLIE IN AUTUNNO

………………………….

Con due trasferte consecutive della Spal, il quartiere Giardino non ha usufruito delle solite “spazzolatrici” per la raccolta delle foglie, prassi questa che si svolge abitualmente tra il venerdì e il sabato mattina quando la squadra bianco-azzurra gioca in casa. In quest’ultimo caso, tutto deve essere in ordine, tutto deve apparire perfetto agli occhi di chi arriva nel Quartiere. Foglie a febbraio? Sì. A novembre, a differenza di qualche hanno fa, non si raccolgono più, ma si preferisce, con roboanti soffioni a sospingerle nel verde pubblico, alla faccia di chi sostiene che il servizio di manutenzione del verde è migliorato in questi ultimi anni… Fenomeni straordinari e imprevedibili, quali il vento, le sospingono poi  dal verde pubblico nelle vie, controviali e ciclabile, otturando le fogne. Non lamentiamoci poi se l’ acqua ristagna anziché defluire in caso di pioggia… 

……………………………………………

Foto di fogne ripulite dai cittadini

 

Prima

…………………………………………………………

Dopo

Annunci

In giro per il Quartiere Giardino – Cogli le differenze.

………………………………….

A vedere queste foto verrebbe da dire: C’era una volta il Quartiere Giardino di nome e di fatto…

Foto del 2016

……………………………..

Via Montegrappa – Tranquilla via del quartiere dove l’unico problema era l’odore delle foglie, quando in  autunno, cadevano a terra…

Via Montegrappa oggi. Qualcosa è cambiato?

 

 

Controviale C.so V. Veneto

Quiz: quando il segnale aiuta.

A – Dobbiamo rispettare i 30 chilometri orari?

B – Siamo in presenza di un restringimento di carreggiata? Forse per l’auto parcheggiata che si vede sullo sfondo?

C – Circolazione a senso alternato, con diritto di precedenza?

D – Attenzione, foglie sul bordo. Transitare al centro del controviale?

E – O più semplicemente i cartelli stanno ad indicare di non occupare quel tratto di viale?

F – Che altro?

Il trucco per risparmiare… si fa per dire!

Non raccogliere più le foglie cadute dagli alberi. E’ molto più pratico, con roboanti soffioni, sospingerli nel verde pubblico. I marciapiedi, le ciclabili e le vie così appariranno puliti. Ottimo.

foglie-non-raccolte

Se poi si alza vento ecco che cosa accade:ciclabile-coperta-da-foglie

Le foglie ritornano dove erano prima, coprendo le fogne: un effetto domino. Ovvero una reazione a catena lineare che si verifica quando un piccolo cambiamento è in grado di produrre a sua volta un altro cambiamento …

foglie-fai-da-te

In conclusione, o le foglie si raccolgono e non si “parcheggiano” nel verde pubblico.Inutile prendere in giro i cittadini che si vedono arrivare a casa, aumento di rendite catastali, offrendo loro servizi sempre più scadenti.

Foto del 20 Gennaio 2017

 

 

 

Via San Giacomo

L’autunno è sempre una gran bella stagione. Il tempo in cui tutto esplode con la sua ultima bellezza, come se la natura si fosse risparmiata tutto l’anno per il gran finale.  Le foglie degli alberi assumono colorazioni diverse, il vento le fa cadere una ad una. I prati vengono coperti come pure le vie e i marciapiedi.

Chi ha paura dell’autunno? Nessuno pensiamo, forse bisogna fare attenzione. Novembre è anche il mese delle castagne. Ecco un esempio

castagne-in-via-san-giacomo

Eccole, sono cadute in terra… Ma se ti avvicini e guardi meglio non sono proprio delle castagne…

castagne-in-via-san-giacomo-particolare

Sono deiezioni canine che il proprietario dell’amico a quattro zampe ha pensato bene (si fa per dire…) di non raccogliere!

Foto T. Da – News

Darsena City – Banchina

In questi giorni cadono le foglie…ed ecco che ai piedi di un fico…

la natura si spoglia… e fa apparire l’inciviltà dei suoi abitudinari frequentatori

Autunno in Darsena

Altro che: sotto il vestito… niente! Bottiglie di vetro e plastica, lattine, ecc…

In collaborazione con T. Da – News

Abbiamo tanto verde in città ma lo teniamo curato e in ordine? Non si direbbe. Chi raccoglie le foglie quando cadono? Per mesi il nostro verde è coperto da fogliame. E’ rischioso camminare sopra sia per la sua scivolosità che per  quello che vi si nasconde sotto …

La stradina che porta all’interno del parco è intransitabile. Evidenti tracce di pulizia delle suole delle scarpe stanno ad indicare che qualcosa si è pestato ….

Se poi ti inoltri all’interno vedi che la concimazione del verde, anche per quest’anno è avvenuta.

A primavera poi, in assenza delle foglie, puoi veder simpatici funghi spuntare un po’ ovunque.

Per i frequentatori del verde pubblico: non scambiate questo spazio per  un campeggio con annesso cucina mobile.  Per esempio,  i cestini sono stati installati per contenere piccoli rifiuti quali fazzoletti di carta, coppette  vuote di gelato, ecc.. Faticano a contenere la quantità di rifiuti, residuo delle libagioni, assomiglianti più a cerimonie  propiziatorie che a fugaci pic-nic …

Naturalmente, prima di uscire dal verde, guardati attorno e vedrai il solito utilizzatore dei servizi igienici all’aria aperta …

Buona passeggiata a tutti …