Gi.Bi.

Posts Tagged ‘parcheggio

Della serie: c’è parcheggio e parcheggio.

Abbiamo visto che si parcheggia liberalmente sul marciapiede. Ma sì, tanto è largo e i pedoni possono transitare tranquillamente. Spazio ce n’è a sufficienza…

vedi:

https://gibiferrara.wordpress.com/2020/01/13/il-parcheggio-quasi-un-quiz/

Ma qui non si parcheggia ovunque? Dove una volta cresceva l’erba?

Transitando sui bauletti (una volta) erbosi?

O a cavallo di essi?

Nessun rispetto per l’ambiente!

Foto T. Da

 

Ricevendo queste foto viene da pensare…

Il cartello di parcheggio situato a margine della strada, dal 2020 è valido anche per la sosta alla sua destra…

 

o in presenza di un marciapiede largo si può parcheggiare, lasciando però uno spazio di almeno 2 metri per il transito dei pedoni?

 

Che altro?

Corso Vittorio Veneto

………………………………………..

Altro problema da risolvere per i residenti

Dopo gli spaccini

……………………………………………………………………..

 I Betafence ad occupare parte della carreggiata…

……………………………………………… 

 I parcheggi selvaggi

(Quando si dice: avere il parcheggio sotto casa)

Ora ci si mettono pure le api !!!

Quando questo Corso ritornerà ad essere un viale “normale” come tanti altri?

Foto T. Da

 

Viale Cavour

…………….

Un Viale largo con marciapiede altrettanto spazioso. Forse le moto pensano di non dare fastidio parcheggiandovi sopra. E se anche le auto facessero altrettanto?

Foto T. Da

Centro Storico – Corso Martiri

……………………………………………….

Un Corso dove vige  la Z. T. L. letteralmente “Zona a traffico limitato”

A guardare queste foto

 

 

assomiglia più ad un ampliamento dei parcheggi del Centro… che ad una Z.T.L.

Saranno tutte auto provviste di permessi… ma più che una zona Z.T.L. sarebbe meglio chiamarla: zona a traffico illimitato…

Foto T. Da

 

Stazione Ferroviaria

Il parcheggio delle biciclette

Foto T. Da

 

Di recente abbiamo notato che molti bauletti erbosi diventano poi facili aree per il parcheggio, con improvvisate pavimentazioni di ogni tipo

Vedi:

https://gibiferrara.wordpress.com/2019/04/20/lestinzione-dei-bauletti-erbosi-2/

Quello da noi tenuto monitorato in Via Poledrelli, abbiamo notato che attualmente risulta sempre libero


Un posto auto, per via delle continue precipitazioni, allagato.

A pensarci bene, potrebbe essere una soluzione per non far parcheggiare sulle aiuole, allagando le stesse, un po’ come si faceva nel Medioevo con fossati attorno ai manieri e castelli per respingere l’occupazione del nemico…

Bauletti allagati, bauletti risparmiati…

Foto T. Da