Gi.Bi.

Posts Tagged ‘parcheggio

Stazione Ferroviaria

Il parcheggio delle biciclette

Foto T. Da

 

Annunci

Di recente abbiamo notato che molti bauletti erbosi diventano poi facili aree per il parcheggio, con improvvisate pavimentazioni di ogni tipo

Vedi:

https://gibiferrara.wordpress.com/2019/04/20/lestinzione-dei-bauletti-erbosi-2/

Quello da noi tenuto monitorato in Via Poledrelli, abbiamo notato che attualmente risulta sempre libero


Un posto auto, per via delle continue precipitazioni, allagato.

A pensarci bene, potrebbe essere una soluzione per non far parcheggiare sulle aiuole, allagando le stesse, un po’ come si faceva nel Medioevo con fossati attorno ai manieri e castelli per respingere l’occupazione del nemico…

Bauletti allagati, bauletti risparmiati…

Foto T. Da

 

Via Poledrelli

……………………………..

Ogni motivo è occasione per distruggere il verde pubblico. Un esempio: la ricerca di un parcheggio

 

Oltre a non  far crescere erba nel bauletto erboso (con un po’ di fortuna potrebbe rinascere)

si distrugge anche il cordolo, oramai a livello della strada

Possibile che nessuno transiti di lì?  Trattasi di via interdetta a chi dovrebbe vigilare sul verde pubblico? 

Foto T. Da

Il parcheggio.

Qui non c’entra la partita allo stadio o qualsivoglia altra manifestazione. E’ parcheggio selvaggio tutti i giorni.

E’ solo questione di arrivare, parcheggiare indipendentemente se vi è la possibilità o meno di sostare regolarmente.

Se poi si occupa anche parte del marciapiede o su spazi riservati al transito di biciclette non ha importanza…

Via Mulinetto

………………………….

Un singolare modo di parcheggiare in attesa di tempi migliori?

Con originale ed economico antifurto?…

Furto delle gomme?…

Che altro?…

Foto T. Da

Viale IV Novembre – Parcheggio tifosi della Spal

…………………………………………

17.03.2018 –  Spal – Juventus. Tutto pieno. Ed ora dove parcheggio? 

Un po’ nel verde, un po’ sulla strada, ed ecco trovato all’ultimo istante un posto…

In attesa di Spal – Fiorentina del 19 Novembre 2017

———————————————————————-

In occasione di partite “importanti” per l’afflusso dei tifosi ospiti, si sprecano articoli riguardanti le limitazioni della vita dei residenti attorno allo Stadio Paolo Mazza.

Soste vietate per lasciare posto al parcheggio riservato esclusivamente alla tifoseria ospite.

Forse, qualcuno che dovrebbe essere preposto per limitare i disagi dei residenti, si sta accorgendo che purtroppo costoro (i residenti) non sanno dove parcheggiare la propria auto non avendo altra possibilità se non in strada, non disponendo di ricovero in cortili interni.

Anche perché non si sta parlando di “qualche ora”, ma di un’intera giornata perché la “tenzone sportiva” deve svolgersi nella sua più assoluta tranquillità.

Notati quindi, nell’ultima partita casalinga, precisamente del 29 Ottobre scorso, cartelli di sosta a favore di questa “causa”.

Un parcheggio nell’anello di Piazza XXIV Maggio, alias Acquedotto solo per i residenti. E così si pensa per ogni partita interna della Spal.

 

Troppa grazia Sant’Antonio! Sta a vedere che i residenti del Quartiere Giardino verranno additati come i soliti previlegiati…

Foto T. Da