Gi.Bi.

Posts Tagged ‘potatura

Piazza XXIV Maggio – Acquedotto

…………………………………………………..

Fonte : Portale Turistico – Ferrara Terra e Acqua

Il progetto architettonico fu affidato nel 1929 all’ing. Carlo Savonuzzi.

La costruzione, piuttosto imponente, è alta circa 37 metri e concepita quasi interamente in cemento armato, ma proprio grazie alle felici intuizioni dei progettisti, appare nel contempo sufficientemente armonica ed ariosa. La struttura è caratterizzata alla base da un rilevato in terra, abbellito da due gradinate (una delle quali porta ad una fontana monumentale) e coronato da pioppi, allusivi alle Eliadi, le sorelle del mitico Fetonte che, scriveva un giornalista in quegli anni, colpito da Giove precipita sulla pianura padana trasformandosi nel Po. Alla sommità del terrapieno si eleva l’ampio e massiccio basamento dodecagonale, sul quale si innalzano dodici grandi arcate di 12 metri di altezza che sostengono l’enorme “Serbatoio pensile” della capacità complessiva di 2.500 metri cubi, definito negli anni Trenta il più grande d’Italia; termina la costruzione un coperto con cupola a gradoni.

 

In questi giorni si è provveduto alla normale potatura dei pioppi che circondano tale costruzione

Tutti tranne uno. Perché? E’ ammalato e quindi deve essere soppresso? Vista l’imponenza non crediamo sia stata una dimenticanza…

Seguirà eventuale aggiornamento.

Foto T. Da

Annunci

Via Vittorio Veneto

…………………………

Con il post del dell’ 11 Settembre scorso evidenziavamo la potatura di un albero secco da diverso tempo, leggi

https://gibiferrara.wordpress.com/2018/09/11/la-speranza-e-lultima-a-morire/

Ci si chiedeva perché non fosse stato tagliato.

 

Cucù, dopo poco più di un mese l’albero  non c’è più…

Foto T. Da

 

Via Vittorio Veneto

………………………………….

Con il post del 29.08.2018 documentavamo un albero, per noi secco, da mesi

https://gibiferrara.wordpress.com/2018/08/29/che-cosa-si-aspetta/

Con la potatura dei giorni scorsi, senza entrare in merito perché è stata fatta in quella maniera, sta di fatto che ora molti alberi risultano come mutilati, deturpando una delle strade più alberate della città.

Ma quello che sconcerta è che quell’albero è rimasto al suo posto ed è stato potato come gli altri!

 

Foto T. Da

Viene un dubbio, ma allora non è secco come molti credono… o forse così spogliato si ritiene che non possa causare danni in caso di una sua caduta?

 

Rami di grosse dimensioni che si spezzano anche in assenza di vento

cedimenti improvvisi …

che ti lasciano perplesso …

e ti fanno pensare che forse una potatura più frequente non guasterebbe …

In collaborazione con T. Da – News