Gi.Bi.

Posts Tagged ‘Salotto Cittadino

Venerdì 31 Luglio 2015 – Davanti alla Cattedrale

Sono le ore 16.30 c.ca. Chi transita in Centro avrà notato un extracomunitario seduto sul sagrato della Cattedrale. E’ caduto, si è fatto male? No probabilmente voleva “solamente” riposare un po’ seduto in quel preciso posto

uomo seduto - Copia

Ma certamente “rovinava” l’estetica e l’immagine  del Salotto Cittadino tirato a nuovo di recente con nemmeno un sampietrino fuori posto… Ecco allora arrivare tre agenti della Polizia Municipale

arrivano i vigili - Copia

Sembra quasi nella foto, qui sotto, che venga “additato” dai passanti come uno che “rovina” il Centro Cittadino… come dire: “alzati e cammina” non puoi rimanere qui…

uomo additato - Copia

Poi arriverà anche una pattuglia delle FF.OO che faranno desistere l’extracomunitario da quell’atteggiamento “irresponsabile”…

Allora viene spontaneo chiedere: come mai tanta attenzione per il Centro Cittadino? Non dovrebbe essere così anche per il resto della città?

In centro si notano sempre più di una pattuglia delle FF.OO o della Polizia Municipale e della Guardia di Finanza sostare o transitare continuamente. Si vuole forse dare un’immagine di pulizia, ordine e sicurezza ai turisti che visitano la città? Che tutto va bene?

Ma i cittadini che risiedono nei quartieri non dovrebbero avere gli stessi diritti? Se un residente chiama da fuori del Centro Cittadino per segnalare un comportamento simile (sic.!) ci sarebbe la stessa solerzia con cui si è intervenuti l’altro ieri?

 

Lavori di riqualificazione del Centro Storico

Premesso che non abbiamo la presunzione di conoscere le modalità degli interventi dei lavori che si stanno effettuando da circa due anni in Centro Storico, ma da comuni e mortali cittadini qualche domanda sovviene.

Dopo appena due anni si dovrà rifare di nuovo il tratto di pavimentazione che va dalla Cattedrale alla Torre dell’ Orologio in prossimità di Via Cortevecchia.

In questi giorni si è provveduto a scavare ad una profondità di circa un metro, togliendo la pavimentazione recentemente posizionata e per la quale si erano sprecate parole di lode, tipo “che bella la Piazza, un vero salotto cittadino”!

Dicono che è stato necessario questo “scasso” per via del proseguimento delle nuove tubazione provenienti da Piazza Trento Trieste e Listone appena rifatte.

A questo punto l’uomo di strada, si chiede: ma allora, non era meglio partire con la riqualificazione di Piazza Trento e Trieste? Ed inoltre siamo sicuri che queste condotte poi non proseguiranno in Cortevecchia e quindi di dover “aprire” la pavimentazione, appena rifatta di questa via? Maliziosi? Ma…

martiri rifatta2

Contributo Fotografico  T. Da

martiri rifatta1

 

Il Salotto Cittadino

Via Garibaldi a 20 metri da Piazza Municipale. Uno di quegli spazi (come altri in Centro) dove sembra che nessuno abbia competenza. Stiamo parlando di un tratto di via, tanto breve che non si capisce se privato o pubblico. Chi deve intervenire per le buche sull’asfalto, muri imbrattati, sporcizia in terra, erbacce e quant’altro? Chi può sistemare questa situazione? Qualcuno, Ognuno, Chiunque o Nessuno?

Traversa Via Garibaldi 2

Ad Ognuno venne chiesto di farlo. Ognuno era sicuro che Qualcuno l’avrebbe fatto. Chiunque avrebbe potuto farlo, ma Nessuno lo fece. Qualcuno si arrabbiò a tale riguardo, perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensava che Chiunque potesse farlo, ma Nessuno capì che Ognuno non l’avrebbe fatto. E finì che Ognuno dette la colpa a Qualcuno quando Nessuno fece ciò che Chiunque avrebbe potuto fare…

Vecchio proverbio cinese sempre di moda…

Ma quando si parla di Salotto Cittadino si intende questo?

Via Baruffaldi angolo Via Spadari

Dal decoro e la pulizia di una città si conoscono i suoi abitanti…

In collaborazione con T. Da

E’ dagli anni  ’60 (1960) che si sente parlare di una riqualificazione di Piazza Cortevecchia. Nell’attesa, una delle “porte d’ingresso” del Salotto Cittadino si presenta così … In angolo con Via Borgo Ricco: un WC chimico in disuso da anni e contenitori insufficienti Angolo con il palazzo sede di Uffici Comunali: una rastrelliera in … erba Parcheggio:  problematico per i furgoni che trovano i loro posti riservati occupati da auto di privati Lato Via Cortevecchia:  asfaltatura rattoppata con evidenti buche qua e là In angolo con il Palazzo Comunale: cedimenti vari…

Recente mostra sul Listone –  titolo dell’opera: le “Dame

Enormi balle di paglia collocate nel “Salotto Cittadino”.  L’artista spiega che le ha collocate per regalare ai ferraresi un’immagine inconsueta del Centro Storico. Se l’intenzione del poeta era “costringere la gente a muoversi in maniera inconsueta e modificare lo sguardo con cui ogni giorno si guarda questo luogo”, noi ferraresi viviamo quotidianamente di  arte …  vediamole (solo alcune) …

——————————

Porticato di Piazza Trento Trieste – titolo dell’opera: “Nate stanche”

Delle ragazze credono di essere a casa loro, per fortuna pensano di essere in salotto …

——————————-

Piazza Trento e Trieste ingresso secondario della Cattedrale – titolo dell’opera: “Madonnina proteggi il mio riposo”

Quale migliore e beneaugurante pennichella se non sotto uno  Sguardo Santo …

———————————-

Sacrario Torre della Vittoria – titolo dell’opera “New bar-gelateria ai caduti in guerra”

L’allegra compagnia forse non conosce il latino. ” Heroum memoria perpetuo revirescit” vi è scritto su quella torre.


Di la tua!

Per segnalazioni: gibiferrara@gmail.com

…………………………………………………..

Video per il raggiungimento delle 100.000 visite del blog

Visitatori

  • 104.209