Gi.Bi.

Posts Tagged ‘sicurezza

Il Quartiere Giardino sorge all’interno della cerchia muraria cittadina ed è delimitato da via Darsena a sud, corso Isonzo ad est, viale Cavour a nord e via San Giacomo ad ovest. Comprende strade importanti come corso Piave, corso Vittorio Veneto, via Cassoli e via Poledrelli.

Quartiere Giardino

………………………………

All’interno di questi vie si trova lo stadio comunale Paolo Mazza.

In P.zza XXIV Maggio domina l’Acquedotto.

Ovunque antichi simboli dei miti greci nell’architettura rinascimentale, nelle statue e nelle piante, con alberi che hanno un significato allegorico legato alla leggenda di Fetonte. Praticamente ferraresi e turisti ammirano il fiume Po, che a 300 m è proprio visibile nel ramo del Po di Volano sulla Darsena estense.

Il Quartiere Giardino, denominato così, per vie dei viali alberati, del verde pubblico con i suoi parchi incantati che hanno ridisegnato, negli anni recenti, l’ex Fortezza Pontificia e Piazza delle Armi.

Corso Piave

Il Quartiere con i suoi giardini è una delle zone più belle e più verdi di Ferrara.

 

P.le G. Bruno

Durante gli incontri casalinghi della Spal, per motivi di ordine pubblico, vengono adottate delle misure di sicurezza. Si è ricorso all’installazione di Betafence che non vengono mai rimossi. Anche le transenne vengono “dimenticate” ai bordi delle vie. Solo dopo denunce e rimostranze dei residenti vengono rimosse.

Via Fortezza – Angolo Via P. V

Ma non si dovrebbe, a termine di ogni singola manifestazione, rimuovere il tutto con il ricovero in un luogo sicuro? In Centro Storico e non solo, dopo il termine di un evento si provvede a liberare il suolo pubblico, perché non lo si fa anche nel Quartiere Giardino?

E’ divenuto un Quartiere usa e getta?

Guarda il video

 

Viale IV Novembre incrocio Corso Piave

………………………………………………..

Nei giorni scorsi si è tagliato l’ennesimo albero per… sicurezza!

Era malato? Era causa di scarsa visibilità per le auto in transito? Un incidente stradale l’aveva danneggiato?

No, niente di tutto questo…

Ecco il motivo…

E’ per dare più visibilità di registrazione ad una delle tante telecamere di video-sorveglianza montate per controllare l’afflusso e il deflusso dei tifosi nei pressi dello stadio. Si intravede l’impianto sportivo sullo sfondo.

Oramai si è perso il conto degli alberi tagliati attorno allo stadio o nelle sue immediate vicinanze.

Speriamo che il “sacrificio” di queste piante, messe a dimora e cresciute nel posto sbagliato, (non hanno certo scelto loro dove “nascere”), possa servire a scoraggiare certi pseudo tifosi a creare disordini e violenza nel quartiere.

…………………………….

Si ringrazia Claudio per avere inviato le foto degli operai al momento del taglio.

 

 

 

Via Rampari – Retro ex-casa circondariale

 

Foto inviata da Sandro

Alcune considerazioni.

Questo albero, si chiede l’autore della foto, era qui senza dubbio prima che qualcuno decidesse di eliminarlo. Dava fastidio? 

Forse non avevamo immaginato che crescesse e si allargasse così tanto da dare fastidio forse ai pedoni?

Motivi di sicurezza? Nell’ex casa circondariale che si intravede sullo sfondo verrà inaugurato il prossimo 13 dicembre la prima parte del Meis, il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah. Obiettivo sensibile?

Motivi di decoro?

Che altro?

Oramai è un classico tagliare alberi, forse sono…

 “Bersagli facili da distruggere perché non possono difendersi o scappare” Aforismo di Jonn Muir

Piazza Travaglio – La sicurezza prima di tutto.

————————————

Il proprietario di questa biciclettata avrà pensato: trovo il luogo giusto per evitare che mi venga rubata. La lego con la catena ad una saracinesca, voglio evitare brutte sorprese al mio ritorno…

Non aveva fatto i conti con… l’orario di apertura del negozio…

Foto T. Da

 

 

Restrizioni e divieti nelle vie adiacenti allo Stadio Mazza durante gli incontri casalinghi della Spal

————————————-

Già dalla prima mattinata vengono spostati i cassonetti – Ecco un punto dove i contenitori sono posizionati

Con i cassonetti tolti – Via Cassoli incrocio Via Montegrappa

Vengono sistemati in Via Mulinetto – Tutti in fila uno per uno…

Poi nella notte vengono riposizionate nelle varie isole ecologiche. La mattina seguente, se ci si reca dove i contenitori erano stati temporaneamente depositati  (Via Mulinetto – lato Via San Giacomo), si possono notare segni evidenti di perdita dalle campane della raccolta di vetro, un’incontinenza vera e propria..

Quindi sarà necessaria un nuovo intervento di Hera per raccogliere quanto perso… sul posto del trasloco.

Ma questo spostamento dei cassonetti che cosa comporta a chi si reca allo stadio con la bottiglia di birra da bere (tendenza in… per il tifoso della curva) e non trova i cassonetti?

Ecco…

Poi, per non lasciare possibili oggetti contundenti di offesa per le tifoserie, la Società Hera durante lo svolgimento della partita, provvede alla pulizia delle vie adiacenti allo stadio, raccogliendo tutto quando. Questo intervento verrà ripetuto anche a termine dell’incontro, per rimuovere quanto buttato a terra dai tifosi durante la loro uscita. Chi paga?

Forse ci stiamo inventando tutto, ma questa è una precisazione di Hera stessa:

Continuiamo con i divieti.

E’ stato predisposto, requisendo un viale (C0rso Vittorio Veneto), il parcheggio dei tifosi ospiti, vicino allo Stadio Mazza. Il tutto delimitato da reti…

Già al mattino presto anche se la partita si svolgerà alle 20.30, diversi carri attrezzi, dopo aver sanzionato le auto in divieto di sosta, le rimuovono. Ecco alcuni carri attrezzi al lavoro

Questo parcheggio viene messo a disposizione in ogni partita casalinga, indipendentemente che i tifosi ospiti siano cinquanta o mille. Naturalmente questo obbliga i residenti a trovare parcheggio altrove.

Durante l’ultima partita casalinga è stato notato, tra l’altro un nuovo sbarramento stile new jersey a dividere a metà Via Montegrappa. Prove per la probabile salita in Serie A?

Tutto perché “The show must go on”…

Per quanto riguarda poi, i tifosi che arrivano allo stadio, non esistendo un parcheggio vero e proprio, le auto e le moto vengono posizionate ovunque, verde pubblico e marciapiede e d anche sui passi carrai…

E che dire delle barriere-transenne fisse a sbarrare Viale IV Novembre all’altezza di Via Fortezza obbligando i veicoli a transitare, da questo punto solo in direzione di Viale Cavour.

Nota di cronaca – 4 Aprile 2017 – Ore 20.45 si sta svolgendo Spal – Novara. Un’ambulanza transita con le sirene accese ad alta velocità in IV Novembre direzione Via Fortezza. All’altezza dello sbarramento su menzionato è obbligata a fermarsi. Dire che non vi era un vigile sul posto sarebbe falso, in quanto non c’è la certezza, ma osservando dalla finestra, tutto il personale medico è sceso per cercare di liberare le transenne, per  impiegare meno tempo possibile.

———————————————————-

In conclusione, anche se “The show must go on”

indipendentemente dove un impianto sportivo è ubicato, i residenti con tutti questi sbarramenti, chiusure e/o impedimenti vari, hanno garantito un intervento pronto ed efficace dei mezzi di soccorso e/o di pronto intervento?

Il detto “morire per il calcio” sinora sinonimo di una sfrenata passione per questo sport non vorremmo divenisse una triste traduzione letterale.

 

 

 

 

Campionato Nazionale Serie B – Stadio Mazza

Grandi e imponenti le misure di sicurezza per le partite interne dello Stadio Ferrarese. Una di queste misure è lo spostamento in mattinata di tutti i cassonetti dalle vie attorno all’impianto sportivo per poi riposizionarli in serata

cassonetti-foto-a

Via Mulinetto – Area “raccolta” cassonetti

Ecco allora, prima dello svolgimento della partita, che cosa si crea agli angoli delle vie, prive di cassonetti…

angolo-cassoli-ortigara

angolo-ortifara-cassoli

angolo-piave-n-sauro

Foto inviateci da una residente

 

 

AREA SGAMBAMENTO… FIORI

Parco Sigurtà - Verona

Il Parco giardino Sigurtà è un parco naturalistico di 60 ettari situato a Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona, a 8 km da Peschiera del Garda. Foto e info dal Web

——————————————————————————–

AREA SGAMBAMENTO… CANI

Area sgamba cani N. Sauro

Area sgambamento cani nel Parchetto di Via N. Sauro – Foto T. Da – News

—————————————————————————–

AREA SGAMBAMENTO… TIFOSI

Defender su Montegrappa-Cassoli

Recinzione (defender) attorno allo Stadio P. Mazza (sull’incrocio Montegrappa-Cassoli) per il pre-filtraggio e controllo, per motivi di sicurezza, dei tifosi – Foto T. Da