Gi.Bi.

Il fine giustifica sempre i mezzi?

Posted on: 3 dicembre 2013

Conosciamo i proverbi… 

Il fine giustifica sempre i mezzi?

Nel caso dell’ automobilista che vuole parcheggiare a tutti i costi, dovunque e comunque indipendentemente dallo spazio a disposizione, prendere a colpi un po’ uno e l’altro paletto, il risultato ne giustifica il mezzo usato?

Un colpo di qua...

Domanda: se i paletti fossero più robusti o in cemento armato la manovra sarebbe stata la stessa?

 

 

 

Annunci

5 Risposte to "Il fine giustifica sempre i mezzi?"

Giovanni mi chiedo se sia regolare, soprattutto dal punto di vista della sicurezza (diurna, ma soprattutto notturna) alla viabilità. E’ pur vero che i pali neri o grigi (chissà perchè non gialli catarifrangenti) hanno piccole aree riflettenti, ma a mio avviso con risultati insufficienti. I cicli ed i ciclo motori debbono scartare al centro della carreggiata, con il rischio di essere investiti da dietro….Non è che dietro a questa palificazione stradale si celi l’interesse di acquisire denari per le necessarie, spero, autorizzazioni? Peggio inoltre sarebbe se si celasse l’interesse a favorire una qualsivoglia “palificazione”, che la selva di cartelli stradali, spesso inutili e nascosti alla vista, dimostrerebbe.

Anch’io mi sono posto il problema della sicurezza quando ho visto l’installazione dei primi paletti. Tra l’altro stanno spuntando come funghi, anche in vie abbastanza trafficate con auto che marciano a velocità sostenuta. E’ vero che non è bello ritrovarsi con una parte dell’auto sul passo carraio, tanto da impedire qualsivoglia manovra, in entrata o in uscita, ma concordo pienamente sul discorso “denari” e il proliferare di cartelli stradali, molti dei quali nascosti o ignorati dagli automobilisti.

l’unica soluzione per questo paese del 4 mondo sono le orecchie al marciapiede cosi da allargarlo all’altezza dei passi carri….

meraviglioso cmq il tappeto di foglie gialle in tinta col colore della palazzina a sinistra : )

Via Montegrappa. Gli alberi sono stupendi, il colore delle foglie altrettanto, il profumo (si fa per dire), in questi periodo, un po’ meno…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: