Gi.Bi.

Graffiti, writers, scritte sono all’ordine del giorno su qualsiasi superficie o oggettistica,

ma con un denominatore comune: un occhio, ovunque, non per coprire il degrado, ma per proporre lezioni di

arabo. Fino a poco tempo fa, forse era un’esigenza impensata, oggi non più.

Foto T. Da 

 

 

 

L’avviso non è in un italiano perfetto…

ma il senso non fa difetto…

Foto T. Da

O più semplicemente: fatta l’ordinanza, nessuno controlla….

—————————

ORDINANZA sulla vendita alcolici a partire dalle ore 21.00

“Niente alcol in Gad dopo le 21 per un intero anno. Il sindaco Tagliani ha firmato l’ordinanza “In materia di sicurezza urbana per contrastare il degrado e gli effetti dell’abuso di alcol in alcune aree del territorio comunale” che sarà in vigore per un anno a partire da giovedì 13 aprile 2017.

L’area interessata è quella della zona Giardino Arianuova Doro compresa nel perimetro: via Oberdan, via S.Giacomo dall’incrocio con via Oberdan al piazzale della Stazione, piazzale della Stazione, via Felisatti fino a via Bianchi, via Bianchi, via Tumiati, viale Belvedere, via Barriere, via Poledrelli compresa via Manini, viale V.Veneto, via Montenero, corso Isonzo, via Sardi, via Lucchesi, via Calcagnini, via Della Grotta, via Rampari S.Paolo, corso Isonzo, via Agnelli, viale IV Novembre, corso Piave, via Ticchioni, e inoltre, corso Porta Po, dall’incrocio con viale Belvedere fino all’incrocio con via Primo Maggio”.

Mattina del giorno 15 maggio 2017 (ma quasi tutte le mattine…)

Mura di Viale IV Novembre –  Zona che rientra nell’ordinanza

 

 

Verde pubblico – La panchina

Uno su quattro ce la fa a sedersi su di una panchina… decentemente

 

 

Area Darsena City – Alti e bassi

Notata una forma geometrica in Darsena City

Una composizione di vuoti

perfettamente in linea, uno stile di architettura ad intercalare, eseguito da menti lucide.

Chi dice che il bere fa male?

Foto T. Da.

 

 

Il tempo si è fermato

Foto inviata da Bruno

Un parco, tanto verde. Un gruppo di badanti mangia seduto su alcune panchine. In alto sulle Mura due fidanzatini si vogliono bene. A parte la calata di cemento sullo sfondo, un’idilliaca scena da verde pubblico.

Si ferma un’auto. Il conducente avrà bisogno di qualcosa… Tra tutti i presenti in quel tratto di verde pubblico, ecco sopraggiungere, scendendo dalle Mura, un gentile nordafricano. Si avvicina all’auto…

Un’informazione? Un saluto ad un amico?

Senz’altro poche parole. E il ritorno sulle Mura…

In attesa di salutare il prossimo amico o a dare informazioni. Ecco i nostri “Vigili” di Quartiere.

Ah… quando nel verde pubblico le bambine raccoglievano le margherite…